corsi marketing, corso marketing centrato sul cliente

Formazione e corsi - consulenti - formatori - coach - pscicoterapeuti  - attori - esperti in comunicazione e sviluppo personale

Formatori in comunicazione, marketing, leadership, management e sviluppo personale

Consulenza aziendale

 

Home
Profile in English
Profile in Chinese
Perfil en Español
Profil auf Deutsch
Mission
Abbiamo lavorato per...
Rivista Communication Research
Le nostre Pubblicazioni
Master in Coaching
Temi di Formazione
Corsi di Comunicazione
Caratteristiche corsi marketing
Humint - Human Intelligence
Nuovi Corsi di Vendita e Direzione Vendite
Formazione e Risorse Umane
Psicologia del Marketing
Coaching e Sviluppo Personale
Advanced T-Groups
Aree di Ricerca
Aree di approfondimento
Manuali sul Role-Playing
Master in Coaching e Counseling
ALM1 - Competitività Aziendale
ALM2 - Psicologia di Marketing
ALM 4 - Negoziazione Interculturale
Strategic Selling e Vendita Consulenziale
HPM 1 - Regie di Cambiamento
HPM 2 - Il Potenziale Umano
Volume "Personal Energy"
Leadership Emozionale
Coaching Bioenergetico
Aree di Consulenza in Comunicazione
Consulenza Negoziazione Acquisti
Marketing Olistico
Servizi Speciali Metodo ALM
Servizi Avanzati Consulenza
Consulenze Aziendali Speciali

Psicologi, Psicoterapeuti, Coach, Formatori, Change Agents

Formazione per la leadership e risorse umane

Sviluppo delle competenze comunicative, training, coaching e counseling

Corsi marketing e vendita di tipo esperienziale

 

Macro-Time

Competitività Aziendale, Personale, Organizzativa: Strumenti di sviluppo e creazione del valore

Articolo tratto dal volume

"Competitività aziendale, personale, organizzativa: strumenti di sviluppo e creazione del valore". Autore Daniele Trevisani. Copyright Studio Trevisani; Copyright: Franco Angeli Editore, Milano. 

Il Macro-Time Management

La gestione del tempo rappresenta uno strumento chiave dello sviluppo competitivo. Il budget temporale deve essere adeguatamente diviso e bilanciato nei tre macro-tempi aziendali identificati nel metodo ALM:

  •  tempi produttivi (il tempo lavorativo direttamente dedicato al raggiungimento della mission, il “lavoro” in senso stretto);

  • tempi organizzativi (per aumentare l’efficienza occorre organizzarsi, praticare time-management, scheduling e project management);

  • tempi formativi (per rendere occorre essere preparati, competenti).

Questo implica inoltre evitare la dispersione in qualsiasi altra attività non centrale. Molte organizzazioni sono poco produttive perché i tempi dedicati dalle persone ad altre attività (telefonare ad amici, fidanzati e fidanzate, mogli e mariti, figli, giocare su Internet, svolgere lavori esterni, litigare, ecc...) assorbono il tempo alle tre attività centrali - produzione, crescita personale e organizzazione. Per dispersione non intendiamo il normale e fisiologico bisogno di staccare, prendere un caffè o fare una telefonata, ma la sistematica appropriazione dei tempi aziendali da parte di altre attività. Questo fenomeno è stato ripetutamente osservato in molte organizzazioni pubbliche, ma anche private, in cui manchi una direzione per obiettivi e la responsabilizzazione, o non esistano ripercussioni o sanzioni per questi comportamenti.

L'approccio ideale al time management deve invece produrre una concentrazione massima sulle tre attività funzionali alla competitività: la produzione (il lavoro in sé), l'organizzazione (gestione degli archivi, classificazione delle informazioni, calendarizzazione di eventi, pianificazione Gantt dei progetti, incontri organizzativi) e la propria crescita (formazione, corsi, studio di nuove materie, discipline, programmi) entrando in "apprendimento costante" (lifelong learning).

Situazioni aziendali ottimali e patologiche

Evidenziamo tre stati di distribuzione temporale:

  • Stato A: alta concentrazione sulla produzione: situazione di "ingolfamento" - non può essere la normalità ma si utilizza per casi eccezionali. È composta da un 95% di produzione e da un minimo 5% per il planning (no planning = caos).

  • Stato B: massima produttività per il medio e lungo periodo. È composta da un 90% di produzione, 5% di planning e 5% di formazione.

  • Stato C: massimo sviluppo manageriale. Impiega il 50% del tempo in produzione, il 25% in planning e il 25% in formazione. Si utilizza in momenti di cambiamento organizzativo, o di costruzione di progetti impegnativi, per i quali si vuole essere fortemente preparati.

Qualunque sia lo stato adottato, ciò che conta veramente è non trovarsi in una delle due modalità negative che seguono.

  • Lo stato "X": 100% produzione, 0 organizzazione e 0 crescita. Questa condizione pone le basi per il tracollo dell'azienda e della persona. Rappresenta l'equivalente dell'utilizzo di un motore in fuorigiri, da parte di un guidatore bendato (mancanza di organizzazione e di visione di ciò che si sta facendo, utilizzo di risorse senza direzione).

  • Lo stato "Y": 10-20% di produzione (o comunque il minimo possibile), il resto dedicato alle chiacchiere, o a lavori esterni, a giocare o in attività inutili, 0% organizzazione e 0% crescita. L'azienda in cui una buona quota di dipendenti adotti questo approccio, sta per fallire. L’ente in cui predomini questo status, non sarà efficiente e costringerà gli utenti a subire grandi disservizi.

In generale, quindi, in termini di time management vale il seguente principio:

Principio 1 - Macro-time management

  • La competitività dipende dalla quantità di tempo proporzionale dedicato alle attività lavorative (tempo lavorativo su tempo dedicato ad altro) ponderata per la capacità di ottimizzare l'impiego del tempo lavorativo.

  • I macro tempi lavorativi devono dividersi in tempi produttivi, tempi organizzativi e tempi formativi, in maniera bilanciata, in funzione della condizione specifica aziendale. L'abbandono di uno qualsiasi dei tre macro-tempi riduce la produttività totale della persona e dell'organizzazione.

 

Fonte: Daniele Trevisani "Competitività Aziendale, Personale, Organizzativa: Strumenti di sviluppo e creazione del valore". Franco Angeli editore. © Copyright.

Altri articoli di Management

Area & Role Mission ] 8 tipologie di flusso ] BDR- Bilancio di rapporto ] BDR Fornitore - BRD Cliente ] Competizione vs Valore ] Flussi di Valore ] Flussi relazionali ] Il metodo ALM ] LOC aziendale ] LOC- Locus of Control ] [ Macro-Time ] Management anticipatorio ] Management Preventivo ] Marketing cooperativo e tribale ] Negoziazione competitiva ] Management Risolutivo ] Obiettivi mktg e obiettivi di vendita ] Pianificazione strategica ] Problem Solving ] Project management competitivo ] Divisione per la competitività ] Relational Quality ] Reciprocità dei rapporti ] Vantaggio competitivo relazionale ] Valore del networking ] Valore delle atmosfere ] Valore immateriale ]


Home Profile in English Profile in Chinese Perfil en Español Profil auf Deutsch Mission Abbiamo lavorato per... Rivista Communication Research Le nostre Pubblicazioni Master in Coaching Temi di Formazione Corsi di Comunicazione Caratteristiche corsi marketing Humint - Human Intelligence Nuovi Corsi di Vendita e Direzione Vendite Formazione e Risorse Umane Psicologia del Marketing Coaching e Sviluppo Personale Advanced T-Groups Aree di Ricerca Aree di approfondimento Manuali sul Role-Playing Master in Coaching e Counseling ALM1 - Competitività Aziendale ALM2 - Psicologia di Marketing ALM 4 - Negoziazione Interculturale Strategic Selling e Vendita Consulenziale HPM 1 - Regie di Cambiamento HPM 2 - Il Potenziale Umano Volume "Personal Energy" Leadership Emozionale Coaching Bioenergetico Aree di Consulenza in Comunicazione Consulenza Negoziazione Acquisti Marketing Olistico Servizi Speciali Metodo ALM Servizi Avanzati Consulenza Consulenze Aziendali Speciali

  • Mail Address (indirizzo postale): Via dei Morari, 31/2 - 44100 Ferrara (Italy).
  • Opzioni di contatto: per il contatto iniziale sui corsi di marketing, vendita, comunicazione e leadership, è auspicabile mettersi in comunicazione inviando una email all'indirizzo riportato, specificando la motivazione e i propri recapiti. Sarà nostra cura dar seguito alla comunicazione al più presto. Email per contatti (si prega di digitare manualmente l'indirizzo) -  email (please type it  manually):

        

Iscriviti alla Rivista di Formazione Aziendale e Crescita Personale Communication Research

1 numero al mese, con articoli, video, risorse utili, e speciali a tema

 

Troverai video e articoli di formazione, speciali su formazione aziendale, crescita personale, coaching manageriale, business coaching e risorse innovative per la comunicazione, il management, lo sviluppo personale

Altre informazioni e links presso i seguenti siti

In english

  • www.danieletrevisani.com - scientific profile of Dr. Daniele Trevisani, including his research & consulting contributions in communication science & management