corsi marketing, corso marketing centrato sul cliente

Formazione e corsi - consulenti - formatori - coach - pscicoterapeuti  - attori - esperti in comunicazione e sviluppo personale

Formatori in comunicazione, marketing, leadership, management e sviluppo personale

Consulenza aziendale

 

Home
Profile in English
Profile in Chinese
Perfil en Español
Profil auf Deutsch
Mission
Abbiamo lavorato per...
Rivista Communication Research
Le nostre Pubblicazioni
Master in Coaching
Temi di Formazione
Corsi di Comunicazione
Caratteristiche corsi marketing
Humint - Human Intelligence
Nuovi Corsi di Vendita e Direzione Vendite
Formazione e Risorse Umane
Psicologia del Marketing
Coaching e Sviluppo Personale
Advanced T-Groups
Aree di Ricerca
Aree di approfondimento
Manuali sul Role-Playing
Master in Coaching e Counseling
ALM1 - Competitività Aziendale
ALM2 - Psicologia di Marketing
ALM 4 - Negoziazione Interculturale
Strategic Selling e Vendita Consulenziale
HPM 1 - Regie di Cambiamento
HPM 2 - Il Potenziale Umano
Volume "Personal Energy"
Leadership Emozionale
Coaching Bioenergetico
Aree di Consulenza in Comunicazione
Consulenza Negoziazione Acquisti
Marketing Olistico
Servizi Speciali Metodo ALM
Servizi Avanzati Consulenza
Consulenze Aziendali Speciali

Psicologi, Psicoterapeuti, Coach, Formatori, Change Agents

Formazione per la leadership e risorse umane

Sviluppo delle competenze comunicative, training, coaching e counseling

Corsi marketing e vendita di tipo esperienziale

 

Pianificazione strategica

Competitività Aziendale, Personale, Organizzativa: Strumenti di sviluppo e creazione del valore

Articolo tratto dal volume

"Competitività aziendale, personale, organizzativa: strumenti di sviluppo e creazione del valore". Autore Daniele Trevisani. Copyright Studio Trevisani; Copyright: Franco Angeli Editore, Milano. 

Il Backward Planning per la competitività

Se, come appurato, esiste uno stretto rapporto tra morale e prospettiva temporale dell'individuo, questo non può non avere ripercussioni sulla capacità pianificatoria e strategica dell'impresa. In termini concreti, occorre sviluppare piani temporali di lungo periodo, da cui ricavare tattiche di medio e breve periodo come guida per l'operatività quotidiana (pianificazione a ritroso). Ad esempio, se un obiettivo di lungo periodo è dato dal passaggio in 5 anni da 250 milioni a 5 miliardi di fatturato sul mercato tedesco, da esso derivano accordi e appuntamenti con strutture distributive, partecipazione a fiere, visite e ispezioni di mercato le quali andranno calendarizzate a partire dal giorno dopo. Il metodo contrario non funziona: Pensare ogni giorno "e oggi cosa faccio?" senza chiedersi dove si vuole o deve arrivare non porta ad alcun risultato vero.

La prospettiva temporale aziendale va quindi riempita di contenuti (estensione e densità), e trasmessa a tutti i membri dell'organizzazione tramite adeguati piani di comunicazione interna, in grado di assicurare il coinvolgimento del personale e un orizzonte ricco di prospettive.

Principio 18 - Della prospettiva temporale

§      La competitività dipende dalla capacità di (1) costruire una visione del futuro e una prospettiva temporale per l'impresa, dotata di (a) estensione/profondità e (b) densità, (2) saperla adeguare ai mutamenti di scenario, e (3) saperla comunicare a tutti i membri dell'organizzazione coinvolgendoli attivamente.

§      La profondità indica la lunghezza della prospettiva temporale (estensione della pianificazione) e la densità indica il livello di dettaglio (quantità di eventi concreti, progetti e azioni situabili nel futuro).

§      I piani operativi di breve periodo devono essere costruiti in base ai piani tattici e strategici di medio periodo, i quali a loro volta devono implementare la visione di lungo termine, pianificando a ritroso (backward planning).

§      La prospettiva temporale deve sviluppare gli obiettivi di medio e lungo periodo evitando una pianificazione incentrata solo sul breve termine.

La visione aziendale fornisce profondità alla prospettiva temporale. Le tattiche aziendali devono invece apportarvi densità e spessore.

La mancanza di una delle due componenti (densità ed estensione) può portare ad uno stato organizzativo patologico definito nel metodo ALM sindrome da destrutturazione temporale, ovvero la perdita di orizzonte e di riferimenti temporali solidi nelle persone che lavorano in azienda, da cui deriva in breve tempo demotivazione. Poche persone infatti riescono a generare la necessaria automotivazione che consente di avanzare comunque senza chiari riferimenti temporali, linee guida e scadenze.

Il senso della pianificazione deve quindi essere backward o upstreaming, ovvero partire dalla definizione degli obiettivi di lungo periodo da cui ricavare progressivamente gli obiettivi più ravvicinati.

Questo approccio deve essere tradotto concretamente. La sua traduzione è resa possibile dai diagrammi di Gantt o altri strumenti di project management.

In generale, lo sviluppo del backward planning consente di uscire dalla situazione di stasi strategica che caratterizza molte PMI, in particolare quelle che più difficilmente riescono a realizzare il passaggio da conduzione familiare per un mercato prevalentemente interno a gestione manageriale in un mercato globale, più pressante e competitivo che in passato. Densità ed estensione permettono quindi di dare corpo alla progettualità aziendale, fornendo linee guida, binari strategici per l’azione e motivazione interna.

Fonte: Daniele Trevisani "Competitività Aziendale, Personale, Organizzativa: Strumenti di sviluppo e creazione del valore". Franco Angeli editore. © Copyright.

Altri articoli di Management

Area & Role Mission ] 8 tipologie di flusso ] BDR- Bilancio di rapporto ] BDR Fornitore - BRD Cliente ] Competizione vs Valore ] Flussi di Valore ] Flussi relazionali ] Il metodo ALM ] LOC aziendale ] LOC- Locus of Control ] Macro-Time ] Management anticipatorio ] Management Preventivo ] Marketing cooperativo e tribale ] Negoziazione competitiva ] Management Risolutivo ] Obiettivi mktg e obiettivi di vendita ] [ Pianificazione strategica ] Problem Solving ] Project management competitivo ] Divisione per la competitività ] Relational Quality ] Reciprocità dei rapporti ] Vantaggio competitivo relazionale ] Valore del networking ] Valore delle atmosfere ] Valore immateriale ]


Home Profile in English Profile in Chinese Perfil en Español Profil auf Deutsch Mission Abbiamo lavorato per... Rivista Communication Research Le nostre Pubblicazioni Master in Coaching Temi di Formazione Corsi di Comunicazione Caratteristiche corsi marketing Humint - Human Intelligence Nuovi Corsi di Vendita e Direzione Vendite Formazione e Risorse Umane Psicologia del Marketing Coaching e Sviluppo Personale Advanced T-Groups Aree di Ricerca Aree di approfondimento Manuali sul Role-Playing Master in Coaching e Counseling ALM1 - Competitività Aziendale ALM2 - Psicologia di Marketing ALM 4 - Negoziazione Interculturale Strategic Selling e Vendita Consulenziale HPM 1 - Regie di Cambiamento HPM 2 - Il Potenziale Umano Volume "Personal Energy" Leadership Emozionale Coaching Bioenergetico Aree di Consulenza in Comunicazione Consulenza Negoziazione Acquisti Marketing Olistico Servizi Speciali Metodo ALM Servizi Avanzati Consulenza Consulenze Aziendali Speciali

  • Mail Address (indirizzo postale): Via dei Morari, 31/2 - 44100 Ferrara (Italy).
  • Opzioni di contatto: per il contatto iniziale sui corsi di marketing, vendita, comunicazione e leadership, è auspicabile mettersi in comunicazione inviando una email all'indirizzo riportato, specificando la motivazione e i propri recapiti. Sarà nostra cura dar seguito alla comunicazione al più presto. Email per contatti (si prega di digitare manualmente l'indirizzo) -  email (please type it  manually):

        

Iscriviti alla Rivista di Formazione Aziendale e Crescita Personale Communication Research

1 numero al mese, con articoli, video, risorse utili, e speciali a tema

 

Troverai video e articoli di formazione, speciali su formazione aziendale, crescita personale, coaching manageriale, business coaching e risorse innovative per la comunicazione, il management, lo sviluppo personale

Altre informazioni e links presso i seguenti siti

In english

  • www.danieletrevisani.com - scientific profile of Dr. Daniele Trevisani, including his research & consulting contributions in communication science & management