corsi marketing, corso marketing centrato sul cliente

Formazione e corsi - consulenti - formatori - coach - pscicoterapeuti  - attori - esperti in comunicazione e sviluppo personale

Formatori in comunicazione, marketing, leadership, management e sviluppo personale

Consulenza aziendale

 

Home
Profile in English
Profile in Chinese
Perfil en Español
Profil auf Deutsch
Mission
Abbiamo lavorato per...
Rivista Communication Research
Le nostre Pubblicazioni
Master in Coaching
Temi di Formazione
Corsi di Comunicazione
Caratteristiche corsi marketing
Humint - Human Intelligence
Nuovi Corsi di Vendita e Direzione Vendite
Formazione e Risorse Umane
Psicologia del Marketing
Coaching e Sviluppo Personale
Advanced T-Groups
Aree di Ricerca
Aree di approfondimento
Manuali sul Role-Playing
Master in Coaching e Counseling
ALM1 - Competitività Aziendale
ALM2 - Psicologia di Marketing
ALM 4 - Negoziazione Interculturale
Strategic Selling e Vendita Consulenziale
HPM 1 - Regie di Cambiamento
HPM 2 - Il Potenziale Umano
Volume "Personal Energy"
Leadership Emozionale
Coaching Bioenergetico
Aree di Consulenza in Comunicazione
Consulenza Negoziazione Acquisti
Marketing Olistico
Servizi Speciali Metodo ALM
Servizi Avanzati Consulenza
Consulenze Aziendali Speciali

Psicologi, Psicoterapeuti, Coach, Formatori, Change Agents

Formazione per la leadership e risorse umane

Sviluppo delle competenze comunicative, training, coaching e counseling

Corsi marketing e vendita di tipo esperienziale

 

Coaching - Concetti fondamentali

Il potenziale umano. Metodi e tecniche di coaching e training per lo sviluppo delle performance© Dal volume Il potenziale umano. Metodi e tecniche di coaching e training per lo sviluppo delle performance, Franco Angeli editore, Milano. Autore: Daniele Trevisani

____

Lavorare sul potenziale individuale, dei team, delle imprese: il metodo HMP (Human Performance & Potential Modeling)

 

 

 

Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari,

dei fiumi, delle stelle e passano a fianco a se stesse

senza meravigliarsi

(Sant’Agostino)

Il modello HPM individua sei principali aree su cui focalizzare la formazione per il Potenziale Umano:

  1. Strato Biologico: Il livello di wellness, fitness, la cura della "macchina-uomo" e delle energie organismiche, così spesso trascurate proprio dalle professioni che sono solo apparentemente più intellettuali, ma che in realtà abbisognano di un supporto biologico la cui presenza è condizione fondamentale per i risultati di performance non solo fisiche ma anche intellettuali;

  2. Strato Psicologico: La formazione per le energie mentali, la capacità di concentrazione, lucidità tattica e strategica, focalizzazione, rimozione di stati mentali improduttivi, come ansia e paura generalizzate;

  3. La formazione sulle "macro-competenze", l'allargamento dello spettro di competenze che si dominano: qualsiasi atleta trae beneficio dallo studio di altre discipline, e da discipline trasversali come lo stretching, il condizionamento cardio, la forza muscolare; allo stesso tempo, un manager in ambito ingegneristico (es., responsabile di produzione) trae grandi benefici dall'allargamento della sua sfera di conoscenze ad ambiti di economia, di qualità, di leadership, di marketing e comunicazione, di controllo di gestione, e persino di macro-economia e storia, potendo cogliere più "dall'alto" la realtà in cui agisce;

  4. la formazione per le micro-competenze: migliorare le abilità di dettaglio sui "movimenti critici" e sui "pensieri critici" che caratterizzano una esecuzione, sia essa nella formazione per attività prevalentemente fisiche o mentali;

  5. la formazione sulla progettualità: saper trasformare un sogno "vago" in un progetto concreto, fissare chi fa cosa, come, quando, con chi, definire le pietre miliari del progetto, le sue caratteristiche esecutive, saperlo dirigere e monitorare (Comando e Controllo);

  6. la formazione umanistica sui valori, il "perchè facciamo le cose", gli ideali, lo spessore morale, il valore di una missione personale o di team che deve collegarsi ad obiettivi di crescita universalistici, come il miglioramento della qualità della vita, la giustizia, la spiritualità, la giustizia sociale. Senza questi valori di fondo, senza chiedersi i "perchè" profondi di quanto facciamo, ogni formazione rimane sempre e solo "addestramento".

Nelle sue diverse espressioni il Potenziale Umano trova numerosi ambiti applicativi, es: formazione aziendale, sportiva, artistica, culturale, scolastica, universitaria, pedagogica, sociale, e politica.

 

Concetti fondamentali: la visione della persona come sistema energetico

Il metodo HPM deriva la propria sigla dal suo obiettivo primario, il Modeling, o “dare forma”, generare impulso, contributo e stimolo alla crescita della persona, dei team e delle organizzazioni.

Il metodo ha due distinte sfere di applicazione, tra di loro collegate:

 

Ü crescita del potenziale umano: Human Potential Modeling, e

Ü sviluppo delle prestazioni: Human Performance Modeling.

 

Il metodo contiene una concezione dell’uomo come articolazione di energie fisiche e mentali, micro e macro-competenze, progettualità e aspirazioni.

Il metodo individua sei specifiche “celle di lavoro”, sulle quali ciascuno di noi, indipendente dalla sua condizione di partenza, può fare progressi, piccoli o grandi che siano. E, per ogni piccola conquista, si aprono nuovi orizzonti che ci invitano ad andare avanti, in una continua esplorazione di ciò che significa progredire, nel suo senso più profondo.

“Entrare” in queste sei celle ci permette di costruire progetti di crescita seri ed efficaci, siano essi la “liberazione” da ciò che ci frena, o l’aumento delle nostre risorse personali.

L’amplificazione delle energie e abilità di un individuo o di un intero gruppo o impresa, può proiettarci verso nuovi traguardi, e nuovi modi di essere. Prendere piena coscienza dei propri potenziali e lottare per raggiungerli è un’operazione che ha una propria sacralità, al di la del risultato numerico o professionale che ne può derivare.

Capire questo è essenziale oggi per fare del training aziendale serio, essere ricercatori o insegnanti degni di questo nome, ma anche nel coaching, nel focusing (focalizzazione dei fabbisogni di sviluppo), nella consulenza, nei progetti di crescita personale, quando si esamina una persona o un’organizzazione, intesa come complesso di energie circolanti, il suo lato umano, il suo spirito vitale.

Il metodo HPM raggruppa tutti i fattori evidenziati in un modello piramidale (energie fisiche e mentali, micro e macro-competenze, progettualità e aspirazioni) e li considera aspetti allenabili, aumentabili, su cui si può agire.

A questo modello quindi ci apprestiamo a lavorare.

Ne esponiamo di seguito un’anteprima grafica, nella quale si evidenziano le sei specifiche aree di lavoro, ciascuna delle quali viene approfondita, ma sicuramente non esaurita.

Esaurire ogni singola area sarebbe una pretesa troppo grande, mentre aprirvi una discussione e offrire su ciascuna contributi, strumenti utili e operativi, è invece già possibile.

modello coaching hpm daniele trevisani

Nessuno costruirebbe, con un minimo di buon senso, un grattacielo su fondamenta instabili. Il lavoro sul potenziale è, come metafora, simile al lavoro di costruzione di fondamenta solide, mentre le performance ci restituiscono un senso di altezza, di quanto in alto possiamo spingerci.

Ognuno di noi sente il bisogno, prima o poi, di sviluppare il suo potenziale, ma anche di accedere a piani esistenziali superiori, ricercare, crescere.

Possiamo soffocare questa pulsione umana naturale, ma è come cercare di non respirare, prima o poi il bisogno viene fuori, ed è bene ascoltarlo.

Il modello HPM analizza l’essere umano come sistema energetico, una sinergia di forze (fisiche e mentali), la cui amplificazione può aumentare il grado di felicità, successo e potenzialità realizzativa.

Questo sistema complesso è composto da sottosistemi, che possono disporre di uno stato di carica variabile, e funzionare bene o male, con gradazioni intermedie di efficienza ed efficacia.

 

_____

© Estratto dal volume "Il Potenziale Umano”. Franco Angeli editore, Milano. Autore: Daniele Trevisani
Materiale divulgativo messo a disposizione dall’autore. E’ obbligatoria la citazione della fonte per qualsiasi utilizzo in pubblicazioni cartacee o elettroniche
 

• Home •
• Su •
• Coaching - Concetti fondamentali •
• Le 6 Aree di Lavoro del Coaching •
• Capsule Spazio-Tempo •
• Coaching a Milano •
• Coaching ed Energie Umane •
• Avviare nuove Energie •
• Ricentrarsi e trovare equilibri •
• Vincoli Esterni, Forze Interne, Ricerca della Libertà •
• Togliere i sassi dallo zaino •
• Modelli di lavoro del Coaching •
• Raggiungere Obiettivi •
• Coaching e Radicamento •
• Coaching: Amplificare la propria Espressività •
• Coaching ed Analisi Esistenziale •
• Blocchi e Gatekeepers •
• Competenze emotive •
• Emozioni e obiettivi •
• Le 6 celle del potenziale •
• Il monitor interiore •
• Limiti inferiori e superiori •
• Mappe emotive •
• Performance-Wellness •
• Potenziale e Performance •
• Visioni sulle performance •
• hpm2/Daniele-Trevisani-Il-Potenziale-Umano-Cap1.pdf •


Home Profile in English Profile in Chinese Perfil en Español Profil auf Deutsch Mission Abbiamo lavorato per... Rivista Communication Research Le nostre Pubblicazioni Master in Coaching Temi di Formazione Corsi di Comunicazione Caratteristiche corsi marketing Humint - Human Intelligence Nuovi Corsi di Vendita e Direzione Vendite Formazione e Risorse Umane Psicologia del Marketing Coaching e Sviluppo Personale Advanced T-Groups Aree di Ricerca Aree di approfondimento Manuali sul Role-Playing Master in Coaching e Counseling ALM1 - Competitività Aziendale ALM2 - Psicologia di Marketing ALM 4 - Negoziazione Interculturale Strategic Selling e Vendita Consulenziale HPM 1 - Regie di Cambiamento HPM 2 - Il Potenziale Umano Volume "Personal Energy" Leadership Emozionale Coaching Bioenergetico Aree di Consulenza in Comunicazione Consulenza Negoziazione Acquisti Marketing Olistico Servizi Speciali Metodo ALM Servizi Avanzati Consulenza Consulenze Aziendali Speciali

  • Mail Address (indirizzo postale): Via dei Morari, 31/2 - 44100 Ferrara (Italy).
  • Opzioni di contatto: per il contatto iniziale sui corsi di marketing, vendita, comunicazione e leadership, è auspicabile mettersi in comunicazione inviando una email all'indirizzo riportato, specificando la motivazione e i propri recapiti. Sarà nostra cura dar seguito alla comunicazione al più presto. Email per contatti (si prega di digitare manualmente l'indirizzo) -  email (please type it  manually):

        

Iscriviti alla Rivista di Formazione Aziendale e Crescita Personale Communication Research

1 numero al mese, con articoli, video, risorse utili, e speciali a tema

 

Troverai video e articoli di formazione, speciali su formazione aziendale, crescita personale, coaching manageriale, business coaching e risorse innovative per la comunicazione, il management, lo sviluppo personale

Altre informazioni e links presso i seguenti siti

In english

  • www.danieletrevisani.com - scientific profile of Dr. Daniele Trevisani, including his research & consulting contributions in communication science & management